"I vicoli del Mediterraneo è un'associazione culturale che nasce dal desiderio di creare uno spazio che sia fucina di idee, di esperienze e di progetti. Un luogo di confronto e di crescita.
Nasce dalla storia di uomini e donne impegnati in questa terra, con il proprio lavoro, i propri interessi e le proprie passioni.


Nasce da storie di amicizia e dalla volontà di scommettere su questo Sud che appare, spesso, agli occhi dei più, lontano, arido, assolato.
Nasce dalla scoperta di un territorio, il nostro, che alcuni di noi hanno esplorato, passo dopo passo, e mostrato agli altri, nella sua straordinaria bellezza, attraverso l'obiettivo di una macchina fotografica.


E nasce dall'esigenza di svelare ciò che si nasconde oltre la bellezza fisica, per raccontare una terra densa di storia, di cultura, di arte. Per conoscerne sapori e tradizioni. Per svelarne meraviglie e segreti che arrivano da lontano.
Per aggregare amici, esperienze ed idee, per essere un cantiere sempre in divenire, aperto all'apporto e al contributo di chiunque voglia esserci.


Per dare ai nostri figli l'opportunità di vivere in città a misura di bambino, attraverso percorsi di crescita e di gioco che li vedano finalmente protagonisti.


Questo, e tanto altro ancora... Perché il Mediterraneo, con le sue città, con i suoi vicoli che riecheggiano storie millenarie, con la sua moltitudine di spazi fecondi intrisi, di sole, di luci e di colori che dalla terra e la campagna scivolano verso il mare, questo Mediterraneo culla di popoli e di civiltà, multietnico e multiculturale, punto di partenza e di approdo, di speranze anelate e raggiunte ma troppo spesso tragicamente infrante, è molto di più di un luogo fisico.

È un luogo dell'anima, e diventa la metafora di un viaggio che faremo anche nostro, è uno spazio ancora tutto da riempire."

Roberto Rubino - Presidente

English version:

"I vicoli del Mediterraneo is a cultural association founded by a desire to create a space that is a source of ideas, experiences and projects. A place for discussion and growth. Born from the history of men and women engaged in this land, with their work, their interests and their passions.

 

It comes from stories of friendship and the desire to bet on this South that appears often in the eyes of most, away, arid, sunny. Stems from the discovery of a territory, ours, that some of us have explored, step by step, and shown to others, in its extraordinary beauty, through the lens of a camera.

 

It was born from the need to reveal what lies beyond the physical beauty, to tell a land rich in history, culture, art. To know tastes and traditions. To reveal wonders and secrets that come from far away.

To aggregate friends, experiences and ideas, to be a construction site always changing, open to the contribution and the contribution of anyone who wants to be there.

 

To give our children the opportunity to live in the city suitable for children, through growth paths and play them to see them finally protagonists.

 

This, and much more ... For the Mediterranean, with its cities, with its narrow streets that echo ancient stories, with its multitude of spaces fruitful soaked, sun, light and colors that from the land and the countryside glide towards the sea, this Mediterranean cradle of peoples and civilizations, multi-ethnic and multicultural, the starting point and landing, and to yearn reached hopes but too often tragically broken, it is much more than a physical place.

 

It is a place for the soul, and it becomes the metaphor of a journey that we will do ours too, is an even space all to fill. "

Roberto Rubino - President

Parlano di noi:

I Vicoli del Mediterraneo

© 2017 by I VICOLI DEL MEDITERRANEO. Powered by Sos Computer